Un cane per amico: scarica lo stress e favorisce il buonumore


1 stella2 stelle3 stelle4 stelle5 stelle (No Ratings Yet)
Loading...


Avere un cane fa bene alla salute, migliora le relazioni sociali, favorisce il buonumore

Il cane fa bene alla salute

cane a passeggio

Il fatto di dover portare fuori casa il cane almeno 2/3 volte al giorno ci obbliga a svolgere un regolare e quotidiano esercizio fisico, che per quanto moderato ci mantiene in buona salute e previene obesità, sovrappeso e malattie cardiovascolari, riducendo gli attacchi di cuore, normalizzando la pressione sanguigna.

Un cane contro la tristezza

anziano con cane

Uno studio dell’Harvard University denominato “Get healthy, Get a dog” (che in italiano sta a significare “Tieniti in salute, prendi un cane”) ha esaminato i benefici sulla salute derivanti dalla compagnia di un cane. Ne è emerso che l’87% dei soggetti presi in campione risultava meno angosciato dopo aver trascorso del tempo con l’animale domestico.

Un aiuto per lo stress

cane anti depressivo

Secondo la psichiatra Sandra Barker, docente universitaria e direttrice del Centro di Interazione Uomo-Animale al Virginia Commonwealth University’s School of Medicine, i cani aiutano la risposta dell’uomo allo stress. La dottoressa ha dimostrato che l’interazione con l’animale comporterebbe nell’essere umano una diminuzione dei livelli di cortisolo. Tale ormone, prodotto dalle ghiandole surrenali in risposta allo stimolo cerebrale, viene utilizzato dall’organismo per far fronte alle situazioni stressanti. Questo sistema di allerta può risultare dannoso quando si verifica un’eccessiva sintesi di cortisolo, con conseguenti malesseri psichici e fisici. La vicinanza di un cane, essendo un sostegno sociale essenzialmente privo di giudizi verso la persona, tende a diminuire la risposta nervosa alle situazioni snervanti, andando quindi a limitare la sintesi del cortisolo e di conseguenza diminuire l’impatto negativo dell’ormone sulla condizione psico-fisica dell’organismo.

Il cane migliora le relazioni sociali

coppia con cani

Portare a spasso un cane (meglio se ancora cucciolo) aiuta a fare nuove amicizie, contribuendo a combattere solitudine e depressione.
Lo sostiene uno studio condotto dall’University of Western Australia, esteso anche agli Stati Uniti.
Uscire con il cane aiuta nei rapporti e nella comunicazione con gli altri in modo diretto, senza bisogno della mediazione di strumenti sofisticati e tecnologici, tipo social e smartphone!
Anche per questo motivo frequentemente, molte persone sole, nella quotidiana passeggiata al parco, riescono persino a trovare l’anima gemella… facendo meglio
di un’agenzia matrimoniale…!!!

Il cane favorisce il buonumore

cane buonumore

Le persone anziane che possiedono un cane soffrono meno di solitudine.
Un amico a quattro zampe può aiutarli a ritrovare una ragione per vivere, migliorandone sensibilmente l’umore oltre alle condizioni psicofisiche.
Uno studio pubblicato su Psycology Today ha dimostrato gli effetti positivi di un animale domestico soprattutto sulle persone di età superiore ai 60 anni, i più colpiti dal malessere della solitudine. La ricerca ha attestato che gli anziani proprietari di un cagnolino avevano una probabilità di essere diagnosticati clinicamente depressi di quattro volte inferiore rispetto ai soggetti senza un cane.

Questo perchè i nostri amici pelosi allietano la vita e migliorano l’umore, rendendoci più gioviali e ridanciani.