Frasi sul Meteo

1. Perche’ l’aria del mattino e’ molto fredda? Perche’ e’ stata fuori tutta la notte!

2. Se hai caldo devi vivere in ambienti ventilati; se gli ambienti hanno solo 4 lati non basta.

3. Un graduato dell’arma si rivolge ai carabinieri adunati nel cortile della caserma: “Domenica prossima sfileremo in parata! Se alla mattina piove, sfileremo di pomeriggio, e se piove di pomeriggio sfileremo di mattina…”.

4. Il maresciallo dei carabinieri: “Appuntato, vieni dentro che’ fuori piove!”. L’appuntato: “Grazie, maresciallo, ma anche qui fuori!”.

5. Che tempo e’ piovera’? Futuro? No, brutto tempo….

6. Due pezzi di nebbia si incontrano accidentalmente, e ad un certo punto uno dei due esclama: “Ehi, ma sei tu! Non ti ricordi? Una volta eravamo in banco insieme!”

7. La nebbia: il volubile neglige’ della natura. (Roberto Gervaso)

8. Una volta mia nonna mi porto’ a mangiare in una trattoria all’aperto; si mise a piovere. Ci mise tre ore per finire il brodo. (Mario Zucca).

9. “Pierino, cos’e’ un temporale?”. “Sono delle nubi, che spaventate dai tuoni, scoppiano a piangere”.

10. La pioggia e’ quella cosa che fa crescere i fiori e sparire i taxi.

11. Dilemma : se quando a Roma smette di piovere si dice che ha spiovuto, a Trieste come si dice quando smette la bora?

12. Ieri ha piovuto moltissimo, a dirotto … anzi a dirnove.

13. Non faccio per vantarmi, ma oggi e’ una bellissima giornata. (Gioachino Belli).

14. La primavera e’ in ritardo. Si pensa sia rimasta incinta. (Massimo Boldi).

15. In una chiesa c’e’ il prete che confessa un uomo. “Cosa hai da confessare figliolo?”. “Sono fidanzato con una bella ragazza. L’altro giorno abbiamo fatto per la prima volta l’amore, sa, era una giornata fredda e pioveva”. “C’e’ dell’altro?”. “Il giorno dopo ho fatto l’amore anche con sua madre, sa, era una giornata fredda e pioveva e non ho resistito”. “Ma sei un depravato! Comunque se ti penti seriamente… c’e’ dell’altro?”. “Il giorno dopo pioveva e faceva freddo, stavo giocando con il fratellino della mia fidanzata quando d’un tratto ho fatto l’amore anche con lui”. “Porco! Sodoma e Gomorra!”. Nel frattempo si vede il bagliore di un lampo ed il rombo di un tuono e comincia a piovere a dirotto. Il prete si guarda attorno e vede la chiesa vuota, allora si alza ed scappa via. “Padre, ma cosa fa?; e l’assoluzione?”. “Ripassa domani col bel tempo; oggi piove e fa freddo, non sono mica scemo io!”.

16. La probabilita’ che si metta a piovere e’ direttamente proporzionale al numero di persone che non hanno un ombrello a portata di mano.

17. Ti do un consiglio: mai sputare in un tornado! (Robin Williams).

18. Le maggiori differenze fra i vari canali televisivi riguardano tuttora le previsioni del tempo. (Woody Allen)

19. Un vigile ferma un motociclista e gli dice: “Bollo!”. E lui: “Beato lei! Io sento un freddo cane!”.

20. Cos’e’ che e’ bianca, cade d’inverno, inizia per N e finisce per ONE? La neve, coglione!

21. Al telefono: “Scusi? E’ seregno?”. “No qui e’ gnuvolo”.

22. Un banchiere e’ uno che vi presta l’ombrello quando c’e’ il sole e lo rivuole indietro appena incomincia a piovere. (Mark Twain) (Jerome K. Jerome) (Robert Frost)

23. Barometro: ingegnoso strumento che indica che tipo di tempo stiamo avendo. (Ambrose Bierce, “The Devil’s Dictionary”)

24. I giorni piovosi e le armi automatiche mi buttano sempre giu’. (Rainy days and automatic weapons always get me down).

25. Previsioni del tempo. Fara’ FREDDO. E’ per questo che il cielo sara’ COPERTO.

26. Previsioni del tempo. Si consiglia di portare l’ombrello CAPOVOLTO, perche’ piovera’ a ROVESCI.

27. Previsioni del tempo. Si avvicenderanno nel corso della settimana numerosi venti: maestrale, greco, libeccio. Vincera’ quest’ultimo. In FOLATA.

28. E’ finita la canicola! Ma voi sapete cosa vuol dire canicola, cioe’ qual e’ l’etimologia di questa parola? La parola deriva dal latino ‘canicula’ (da canis = cane e cula = culi) che significa letteralmente inculare il (proprio) cane! In effetti nella Roma antica la canicola era la stagione durante la quale, a causa del forte caldo, il culo dei cani si dilatava sufficientemente per permettere il passaggio del sesso maschile. Oggi la connotazione sessuale (in una sola parola) e’ completamente scomparsa per lasciare solo l’idea della forte calura! (dal ‘Nuovo Tregatti’).

29. Se vuoi trovare l’arcobaleno… devi sopportare la pioggia. (Dolly Parton).

30. Alla prima messa della domenica ci sono tutte le vecchiette, in gran parte zitelle, le quali colgono l’occasione per spettegolare. L’argomento di oggi e’ una di loro, la Rosina, e in particolare la sua abilita’ nell’indovinare il tempo del giorno. La Maria le chiede per prima: “Ma, Rosina, come fai a sapere sempre che tempo fara’ quando usciremo dalla messa? Oggi, per esempio, siamo arrivate qui alle 7 ed era sereno. Ora dobbiamo andare a casa e piove; tu invece sei l’unica che ha portato l’ombrello. L’altra domenica, invece, sembrava che dovesse venire il diluvio e abbiamo preso tutte l’ombrello. Tu invece no e alla fine della messa c’era il sole. Ma come fai”. La Rosina, che tra l’altro e’ una delle poche che sono sposate, spiega: “Io ho un metodo infallibile per sapere che tempo fara’. Alla mattina alle 6 quando mi sveglio per la messa mio marito dorme ancora. Io allora allungo la mano dalla sua parte. Se ce l’ha a destra, vuol dire che fara’ bel tempo e non prendo l’ombrello. Se invece ce l’ha a sinistra, piovera’ e quindi io prendo l’ombrello”. A questo punto la piu’ maliziosa tra le zitelle le domanda: “E se per caso ce l’ha dritto?”. E la Rosina: “Allora perdo la messa !”

31. Quando pioveva portava i figli alle vetrine dei negozi a vedere i ricchi che compravano gli ombrelli.

32. Cosa si fa dopo che si arresta un esquimese? SI METTE AL CALDO!

33. Come si chiamano le piogge in Russia? Piovaschi.

34. L’inverno piu’ freddo che ho mai passato e’ stata un’estate a San Francisco. (Mark Twain)

35. In Groenlandia fa talmente freddo che gli eschimesi, per scaldarsi, si rinchiudono nel frigorifero. (E. Salino)

36. Imitate due amici che si incontrano. Portate la mandibola ed il labbro inferiore in avanti e dite: “A me mi piove in bocca!”. Ora ritirate la mandibola e spingete in fuori il labbro superiore: “A me no!”

37. In un caldo pomeriggio d’agosto, la giornata volge al brutto tempo. Padre e figlio si trovano nella bottega intenti a sventolarsi, entrambi stravaccati su un paio di sedie di paglia. Il padre raccoglie le forze e fa al figlio: “Pasqua’… va fuori e vide se cchiove!”. Il bambino ancora piu’ “abbacchiato” del padre: “Papa’… chiama arint’ ‘o cane e vide s’e’ bbagnato!”

38. Previsioni del tempo. Moglie nuvolosa o molto nuvolosa. Pazienza del marito in diminuzione. Bimbo prevalentemente umido.

39. Era cosi’ freddo l’inverno scorso che io ho visto un avvocato con le mani nelle sue stesse tasche.

40. Cosa ha detto l’uomo preistorico al termine dell’era glaciale? Minchia che caldo che fa stamattina…!

41. “Quanto costa quest’ombrello?” domanda un cliente al commesso. “Cinquemila lire” risponde l’uomo. “E per meno cosa posso prendere?”. “La pioggia!”

42. Le conversazioni sul tempo diverranno interessanti ai primi segni della fine del mondo. (Stanislaw J. Lec)

43. Il tempo bello genera il deserto.

44. Prometeo era a favore delle previsioni del tempo.

45. Perche’ a Natale fa sempre cosi’ freddo? Perche’ e’ Dicembrrrrr…

46. Maltempo: Allarme acqua alta a Venezia. L’acqua ormai arriva alla cintola. I turisti hanno smesso di entrare nei bar per urinare. (Panfilo Maria Lippi (Daniele Luttazzi))

47. Era un tempo da lupi, infatti a Gubbio piovevano cani… (Alessandro Bergonzoni)

48. Faceva cosi’ freddo che i lupi mangiavano le pecore solo per la lana.

49. L’estate era alle porte e mia sorella alla finestra. (Alessandro Bergonzoni)

50. Le piogge nel medioevo solevano raggiungere una particolare intensita’, anche a causa della mancanza di ombrelli. (Achille Campanile)

51. “Sei tutto bagnato!”. “Per forza, pioveva! Vedi, quando piove, io dico che e’ meglio stare fermi: se stai fermo, prendi solo l’acqua che cade dove sei tu; se cammini o ti metti a correre, prendi anche l’acqua che cade dalle altre parti. (Gilberto Govi)

52. Come diceva un grande comico meteorologo: “Siamo uomini o temporali?”. (Alessandro Bergonzoni)

53. La notte scorsa e’ andata via la corrente. Bella cosa che la mia macchina fotografica avesse il flash… I vicini pensavano che cadessero i fulmini in casa mia, cosi’ hanno chiamato la polizia. (Steven Wright)