Aforismi di Henry Louis Mencken

1. Legge di Mencken: Quelli che possono, fanno. Quelli che non possono, insegnano. Estensione di Martin: Quelli che non possono insegnare amministrano.

2. La democrazia e’ una forma di religione. E’ l’adorazione degli sciacalli da parte dei somari.

3. L’adulterio e’ l’applicazione della democrazia all’amore.

4. I problemi piu’ complessi hanno soluzioni semplici, facili da comprendere e sbagliate.

5. La coscienza e’ la voce interiore che ci avverte che qualcuno potrebbe vederci.

6. Dite quello che volete dei 10 comandamenti, alla fin fine si deve sempre tornare al gradevole fatto che sono solo dieci.

7. Puritanesimo: Il timore terribile che qualcuno, in qualche posto possa essere felice.

8. L’ingiustizia si sopporta con relativa facilita’: quel che fa male e’ la giustizia.

9. Un professore deve avere una teoria come un cane ha le pulci.

10. Quando un diplomatico dice “Si'”, vuol dire “Forse”. Quando dice “Forse”, vuol dire “No”. E quando dice “No”, non e’ un diplomatico.

11. Il contributo principale del protestantesimo alla religione e’ la prova convincente che Dio e’ uno scocciatore.

12. Se l’esperienza insegna qualcosa, ci insegna questo: che un buon politico, in democrazia, e’ tanto impensabile quanto un ladro onesto.

13. Quando le donne si baciano vengono sempre in mente i lottatori professionisti che si stringono la mano.

14. Gran parte del nostro altruismo, anche di quello piu’ genuino, si basa sul fatto che ci da’ fastidio vedere della gente bisognosa intorno a noi.

15. Avvocato: uno che ci protegge dai furti togliendoci la fonte delle tentazioni.

16. Mi sono fatto una regola di non bere mai alla luce del giorno e di non rifiutare mai da bere quando e’ buio.

17. E’ difficile credere che un uomo dica la verita’ quando sai bene che al suo posto tu mentiresti.

18. La coscienza e’ una suocera le cui visite non finiscono mai.

19. Il luogo comune secondo cui il crimine e’ causato dalla poverta’ e’ una specie d’ingiuria nei confronti dei poveri.

20. Il demagogo e’ uno che predica dottrine che sa false a gente che sa cretina.

21. La democrazia e’ la forma di governo che da’ ad ogni uomo il diritto di essere il proprio oppressore.

22. La cura per i mali della democrazia e’ piu’ democrazia.

23. Cio’ che gli uomini stimano a questo mondo non sono i diritti, ma i privilegi.

24. In democrazia, un partito dedica sempre il grosso delle proprie energie a cercare di dimostrare che l’altro partito e’ inadatto a governare; e in genere tutti e due ci riescono, e hanno ragione.

25. La democrazia si basa su un complesso di bugie talmente infantili che debbono essere protette da un rigido sistema di tabu’, se no anche i cretini riuscirebbero a farle a pezzi. La sua prima preoccupazione deve quindi essere penalizzare al libera circolazione delle idee.

26. La fede si puo’ definire un’illogica fiducia nel verificarsi dell’improbabile.

27. Un idealista e’ uno che, scoprendo che una rosa ha un profumo migliore di un cavolo, conclude che fara’ anche un brodo migliore.

28. La vita e’ una strada senza uscita.

29. Una celebrita’ e’ uno che e’ noto a molte persone che e’ felice di non conoscere.

30. Le guerre non finiranno mai finche’ non inizieranno a venire al mondo bambini con piu’ materia cerebrale e con le ghiandole che producono l’adrenalina piu’ piccole.

31. Nessun uomo e’ felice, da sposato, se deve bere del gin peggiore di quello che era solito bere da scapolo.

32. La metafisica e’ quasi sempre il tentativo di dimostrare l’incredibile facendo ricorso all’incomprensibile.

33. La tentazione e’ una forza irresistibile che agisce su un corpo removibile.

34. Psicoterapia: la teoria che il paziente, in un modo o nell’altro probabilmente guarira’, e di sicuro e’ un maledetto pirla.

35. Fra gli uomini colti, i membri del clero mostrano il minor sviluppo di etica professionale. Ogni pastore è libero di rubare clienti alle divinità di sette rivali, e denunciare le divinita’ stesse come frodi teologiche.

36. Alimenti: il ricatto che l’uomo felice paga al demonio.

37. Occorre molto tempo a una persona naturalmente fiduciosa per accettare l’idea che dopo tutto Dio non lo aiutera’.

38. Rimorso: il rimpianto di aver aspettato tanto a farlo.

39. Quanto piu’ invecchio tanto piu’ diffido della popolare dottrina che l’eta’ porta saggezza.

40. L’amore e’ quella illusione per cui una donna differisce da un’altra.