Aforismi di Henny Youngman

1. Sapete che cosa vuol dire rientrare a casa e trovare una donna che vi da’ un po’ d’amore, un po’ d’affetto e un po’ di tenerezza? Che siete entrati nella casa sbagliata.

2. Io conosco una persona che abita cosi’ lontano che anche il postino gli spedisce le lettere!

3. L’uomo che sa leggere le donne come un libro aperto di solito adora leggere a letto.

4. L’automobile del futuro sara’ piu’ veloce del suono. Cosi’ il guidatore sara’ all’ospedale prima di accendere il motore.

5. Mio figlio e’ un dottore nato: riesce a scrivere cose che nessuno riesce a leggere.

6. Se bevi mentre stai guidando, bada che l’autoradio sia a volume massimo. Questo per non sentire il crash!

7. Mi piaci, io non ho nessun gusto, ma mi piaci.

8. Sono stato in banca per dare un’occhiata ai miei risparmi. Ho scoperto di avere tutto il denaro che mi serve. Se muoio domani.

9. La cosa peggiore che si possa fare ad una donna e’ chiuderla in una stanza con mille cappelli e neanche uno specchio.

10. Volete fare impazzire qualcuno? Mandategli un telegramma con su scritto: ‘Ignora il primo telegramma’.

11. Ho detto al mio dottore che mi sono rotto la gamba in due posti. E lui mi ha risposto: “La smetta di andare in quei posti!”.

12. Quando mia moglie, guidando, sterza in corrispondenza di una curva, e’ una coincidenza.

13. La tua famiglia e’ felice? Oppure tu la sera rincasi?

14. Quand’ero piccolo non avevo l’orologio. Cosi’ usavo il violino. Iniziavo ad esercitarmi durante la notte e i vicini gridavano: “Bel momento per suonare il violino alle 3 di notte!”.

15. Quando leggo dei danni che causa il bere, smetto di leggere.

16. Una volta volevo diventare ateo, ma ci ho rinunciato, non hanno vacanze gli atei.

17. Mio padre era conosciuto come l’ubriacone della citta’. Voglio dire, nella maggioranza dei casi non e’ cosi’ terribile, ma noi abitavamo a New York!

18. Era cosi’ affollato da Macy’s che quando ho appoggiato il gomito sul balcone, qualcuno lo ha venduto per 1,98$!

19. Se quest’anno nessuno ha intenzione di mandarmi dei regali per Natale, non vi preoccupate. Ditemi solo dove abitate e io verro’ a prenderli da solo.

20. Quell’albergo aveva le stanze cosi’ piccole che quando mi e’ venuto il mal di testa e’ stato il mio vicino a prendere l’aspirina.

21. Non muoverti: voglio dimenticarti proprio come sei.

22. Il segreto del mio lungo matrimonio? Andiamo al ristorante due volte a settimana. Ceniamo a lume di candela, musica romantica e qualche passo di danza… Lei ci va il martedi’ e io il venerdi’.