Aforismi di Corrado Guzzanti

Omaggio a Corrado Guzzanti, comico romano.

1. Se i partiti non rappresentano piu’ gli elettori, cambiamoli questi benedetti elettori!

2. “Lei crede nella meditazione?”. “Non lo so. Ci devo pensare”.

3. Cerca di conoscere te stesso, cosi’ non rompi le scatole a me.

4. “Le ipotesi sulla morte di Lady Diana mi hanno molto turbato… ho sentito parlare di complotto, ma chi mai puo’ avere interesse a eliminare una Regina?”. Quelo: “Forse l’alfiere”.

5. “Perche’ e’ comparso l’uomo sulla Terra?”. Quelo: “Perche’ se l’uomo compare sull’acqua affogava… senno’ che poteva anche nuotare pero’ se appena compariva che ancora nessuno gli aveva insegnato di nuotare veramente bbene… se era comparso prima sulla terra un istruttore di nuoto poi compariva l’uomo sull’acqua allora quello gli insegnava a nuotare e allora potevi riandare nell’acqua che ti sentivi veramente bbene…

6. Italiani: un grande popolo costretto a tutt’oggi a vivere in Italia.

7. “Si’, ma un miracolo di Quelo c’e’ o no?”. Quelo: “Tu come lo vedi?”. “Non lo so, ha moltiplicato i pani e i pesci?”. “La seconda che hai detto”. “Ha moltiplicato i pesci? Cioe’? Come ha fatto?”. “Mah, per esempio te ci avevi tre pesci e moltiplica per esempio per tre e fai nove pesci… oppure ci hai tre pesci moltiplicato per quattro uguale sedici pesci…”. “tre per quattro non fa sedici, fa dodici!”. Quelo: “Quello per questo e’ un miracolo!”.

8. “Se Cristo suonasse oggi alla sua porta lei lo riconoscerebbe?”. Quelo: “Certo!”. “Come puo’ esserne cosi’ sicuro?”. “Il citofono e’ rotto da due anni”.

9. Il cane e’ il miglior amico dell’uomo e il padrone ci soffre.

10. Diffida di chi ti da’ consigli e poi ti insulta, stronzo!

11. Gli ultimi saranno i primi, ma lo sportello chiude alle 12.